Fatti interessanti sul vino

Wine press
Sam e Heather mentre pressano il vino.

Le tracce antiche piú conosciute vengono dalla Cina  (circa nel  7000 a.c.). L’idromele, chiamata anche miele del vino, é creata fermentando miele con acqua.  I francesi sono i maggiori consumatori di vino al mondo.  La media annuale va sui 53 litri a persona.  (questo fatto é molto discusso perché dicono che nella Cittá Del Vaticano si bevono sui 73 litri pro capite ) La parola per le  persone che hanno paura del vino vengono chiamati “oenophobia”.

Bevande alcoliche, includendo vino, sono vietate sotto la maggior parte delle interpretazioni della legge Islamica.  Dopo 10 anni dalla morte di Mohammed nel 632 d.c., il vino venne bannato dalla maggior parte dei paesi musulmani.    I sommelier piú importanti dicono che l’odore sia il senso piú importante quando si parla di bere vino.

L’abitudine di alzare il bicchiere tra amici o familiari e dirsi “salute” ebbe origine dai romani e dai greci, i quali offrivano vino ai loro dei prima di festeggiare celebrazioni.  Il vino piú vecchio al mondo ha piú di 1600 anni e si trova in un museo in Germania. Fu sepolto attorno al 350 e fu ritrovato nel 1867.   The custom of raising a glass to one another and saying “cheers” before drinking originated with the Romans and the Greeks, who used to offer wine to their gods before celebrations. The world’s oldest bottle of wine is over 1600 years old and can be found at a museum in Germany. It was buried nearby in 350 CE and was found again in 1867.

C’é una prova scientifica che bere vino in modo moderato e regolare riduce la possibilitá di avere cardiopatia, Alzheimer, infarto e infezione gengivale.  L’erede del trono britannico, Principe Charles, guida una  Aston Martin DB5 che é alimentato quasi interamente da vino derivante da bioetanolo.   that’s powered almost entirely by wine derived bioethanol.  É una decapottabile e la media di miglia che il vino alimenta l’automobile é di 300 all’anno.

L’ uva nuova piantata c’impiega dai 4 o 5 anni  per arrivare all’intera produzione.   Una singola cellula dell’organismo chiamata lievito converte lo zucchero dell’uva in alcool e anadride carbonica, e inoltre rilascia calore durante il processo.  Il 70% dell’alcool viene prodotto nei primi 7 giorni di fermentazione.  Questa viene chiamata prima fase di fermentazione.  All’inizio il vino puó fermentare cosí veloce che sembra che stii ebollendo.  Se il lievito converte tutto lo zucchero in alcool il vino sará secco.  Il vino fermenta piú veloce a 21 gradi centigradi.  Il lievito morirá a 37 gradi centigradi.

Pomace
The pomace left over after pressing wine.

La spremitura é la parte solida rimanente delle uva, olive, o altri frutti dopo aver pressato succo e olio.  Contiene la polpa, la pelle, i semi e i gambi della frutta.  La fermentazione di vino ad alte temperature crea molta acetaldeide che é una sostanza chimica che puó produrre sbornie quindi é meglio se il vino non viene fermentato cosí velocemente.  I produttori piú grossi al mondo di vino sono i Paesi europei: Francia, Italia e Spagna.  Micheal Jackson si faceva ordinare il suo vino in lattine di coca cola durante i suoi voli,  dato che era un “bevitore privato” e non voleva che i suoi figli vedessero lui bere alcool.

In un test da bendato é molto difficile per persone di distinguere il vino rosso dal vino bianco (provalo a casa se non ci credi).  I romani aggiungevano piombo al proprio vino per dare un sapore piú dolce e per avere una consistenza piú gradevole.  Alcuni dicono che la caduta dei romani fu causata dall’avvelenamento di piombo.  Per i puristi i bicchieri di vino van sempre tenuti dal gambo e non dalla coppa perché il calore della mano fa salire la temperatura del vino.

Gl’enologi sono i chimici del vino che analizzano i campionari del vino e danno suggerimenti ai produttori di vino.  Nel tardo XIX secolo la maggior parte dei vigneti in Europa furono distrutti dall’epidemia fillossera perché alcuni ceppi infettati furono introdotti dall’America.  La fillossera é un tipo di afide che succhia la linfa del vino.  I vigneti americani hanno addattato un meccanismo di difesa contro la fillossera.  Al giorno d’oggi la maggior parte dei vigneti in Europa hanno origini americane e la parte superiore dei vigneti sono innestati con un portainnesto.

I vigneti contengono innesti di piante in riposo e vengono piantati nel terreno durante l’inverno.  Ci vogliono almeno 4 anni prima che le uva possano essere raccolte.  Il colore del vino rosso proviene dalle pelli.  Quasi nessuna varietá di uva hanno polpa rossa. Le uva contengono quasi ogni ingrediente necessario per fare vino, il lievito si trova sulla pelle e tutti i zuccheri e nutrienti si trovano nelle uva.  Un’alta concentrazione di alcool ucciderá il lievito quindi la massima  resistenza di vino normale va attorno al 15% del volume dell’alcool, ma l’esatta quantitá dipenderá dal tipo di lievito.

Qui ci sono due  video su una scala minore di produzione di vino in Spagna mostrando il processo per il pressamento del vino.