Fatti interessanti su David Bowie.

Alcuni volti di David Bowie

Il nome reale di David Bowie é David Jones che naque l’ 8 Gennaio del 1947 a Brixton e morí il 10 Gennaio del  2016 all’etá di 69 anni per cancro al fegato. Il nome d’arte  “Bowie”venne usato per varie ragioni: Davy Jones, cantante emergente al tempo per the Monkees  e decise  “Bowie” perchè era “il miglior pugnale americano”. Bowie rifiutó due importanti titoli onorari britannici: il ”Commander” e il ”Knighthood” dalla regina.

Bowie aveva un look particolare e interessante. Magro e androgino, con pettinature bizzarre, trucco appariscente, vestiti e scarpe. Non è solo un’icona mondiale dela musica ma un’enigma. É subito riconoscibile con i suoi due occhi nettamente differenti, una pupilla piú grande dell’altra  causata da una piccola rissa per una ragazza, il suo occhio fu graffiato da un pugno sferrato facendo sí che la sua pupilla rimase dilatata. Risulterebbe che lui abbia ringraziato suo amico,  cosí che i suoi occhi formarono la sua identitá e divennero intrinseci al suo personaggio.

David Bowie non era solo un cantante, ma anche un’ attore, un pittore e un collezionista. Ha recitato 28 film includendo in” Dove tutto é possibile” come il re dei Goblin, in ”Basquiat” recitando come amico Andy Warhol e ”nell’uomo che cadde sulla Terra” come alieno.   Alcuni dei suoi artisti preferiti erano Picasso e Micheal Ray Charles.

Bowie ha sei singoli al primo posto nella classifica britannica  – Space Oddity, Ashes to Ashes, Under Pressure (con i Queen), Lets Dance, Heroes e Dancing in the Street (con Mick Jagger). Nel corso della sua lunga carriera ha avuto molte facce diverse. Major Tom era un’ austronauta edonistico che apparí in tre canzoni, mentre Thin White Duke era un’ aristocratico che aveva opinioni fasciste, quest’ultimo era elegante, estremamente magro e stiloso. Ziggy Stardust era probabilemte il suo  piú famoso alter-ego, apparendo nell’album   “Rise and Fall of Ziggy Stardust” era un rosso, egotistico semidio, promiscuo ”messia” con una voglia di essere una Rockstar con i suoi Ragni da Marte. I suoi vestiti e il suo trucco furono influenzati da Arancia Meccanica e Wild Boys, era anche interessato in mimica. Bowie raccontó ai giornali che il suo Stardust alter-ego: ” mi perseguitó per molti anni”. Questo era quando tutto cominció a diventare acido…  ” la mia intera personalitá fu influenzata. Diventó molto pericoloso. ” Avevo molti dubbi riguardo la mia sanitá”. Aladdin Sane era un altro alter-ego famoso, era una versione piú fantastica di Ziggy, Aladdin Sane era Stardus  all’altezza della sua fama.

Bowie scrisse piú di 750 canzoni e si dice che abbia venduto 140 milioni di album mentre era vivo. Ha eseguito quasi 5.000 live nella sua vita.   Fu nominato nella rivista The Rolling Stone come il 23esimo miglior cantante nella lista di cantanti di tutti i tempi (2004).  Ha avuto molti stili diversi nel corso della sua carriera musicale includendo glam-rock, folk-rock, elettronica, soul – una capacitá unica nel RnB attraverso gl’occhi di Bowie.  Suonó la chitarra, il sassofono, la pianola e l’armonica a bocca con altre persone. L’ultimo pezzo mai registrato da Bing Crosby era con Bowie, il quale non lo conosceva al tempo e cantarono un duetto di  “The Little Drummer Boy/Peace on Earth.” L’album di Bowie”The Next Day” fu registrato senza che nessuno lo sapesse facendo in modo che sarebbe stata una sorpresa. Aveva una fobia per il té per colpa di un incidente che ha avuto quando era giovane, inoltre odiava viaggiare in aereo. Ha anche avuto una lunga e difficile battaglia per l’uso di cocaina rendendolo paranoico e lasciandolo notevolmente magro, dichiaró che non era per ” edonismo ” visto che non usciva molto a parte per andare a lavoro.

Il suo primo matrimonio fu con  Mary Barnett e fecero un figlio , Duncan Zowie Jones,il quale ora é un direttore. La seconda moglie fu Iman, e fece un’altra figlia, Alexandria Zahra Jones, nel 2000.  Ha anche una figliastra, Zulekha, dal primo matrimonio di Iman.

Bowie é ritenuto da molti come uno dei migliori e influenti cantanti del suo tempo e nonostante lui sia morto, il suo nome e la sua musica rimarrá ricordata e apprezzata per sempre.